A Decrease font size. A Reset font size. A Increase font size.

icon
Palazzo Moretto-Cavour, l'incubatore per l'innovazione dell'impresa e della cultura di Brescia

Brescia Infrastrutture S.r.l. ha sottoscritto con diversi enti e realtà bresciane l’accordo di valorizzazione per lo sviluppo di attività di start-up, innovazione, creatività e cultura nel Palazzo Martinengo Colleoni e la creazione, in questa struttura, di un luogo adatto all’innovazione dell’impresa e della cultura. I soggetti attualmente coinvolti nel progetto sono il Comune di Brescia, la Fondazione ASM, la Residenza Idra, l’Associazione Museo Nazionale della Fotografia Italiana e le quattro Associazioni Artigiane di Brescia. Può rientrare in MO.CA chi ne richieda l’adesione nel rispetto dell’accordo, come ad esempio:

  • Associazione Avisco
  • Bazzini Consort
  • Viva Vittoria
  • Associazione Festa della Musica
  • Associazione Super
  • Touring Club
  • Università Cattolica

L’intervento ha come principale obiettivo la valorizzazione del MO.CA, centro culturale che ha sede nel Palazzo Martinengo Colleoni, edificio dal valore storico. Il MO.CA ambisce a intrattenere un forte legame con gli spazi che abita e vuole diventare un punto di incontro e di riferimento per tutti i cittadini bresciani. È situato tra Via Moretto e Corso Cavour e, già nel nome, intende evitare di essere un semplice contenitore. È invece un crocevia di molteplici realtà in cui la diversità diventa valore.

Visita il sito ufficiale MO.CA >> www.morettocavour.com

 

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE AI SENSI DEL D. LGS. N. 42/2004 - BANDO “PER LA CULTURA 2020” - FONDAZIONE CARIPLO -PALAZZO MARTINENGO COLLEONI (BS)

Le opere prevedono interventi urgenti di risanamento e di rinnovamento, indispensabili per la fruizione del bene culturale vincolato ai sensi del D. Lgs 42/2004. Lo scopo è di adeguare gli spazi esistenti poco agibili a causa delle infiltrazioni. Una volta risolti i problemi che causano il deterioramento del bene architettonico, potranno garantire al meglio il coinvolgimento del pubblico ed essere destinati ad attività culturali da parte di tutti i soggetti aderenti all’accordo.
L’intervento verte sulla preservazione del bene e la sua messa in sicurezza garantendo il corretto allontanamento delle acque meteoriche e pone tre obiettivi:

1) ripristinare un sicuro contatto tra le pietre della muratura;

2) conferire stabilità e continuità alla superficie muraria;

3) eliminare le vie di penetrazione ed aggressione degli agenti esterni (infiltrazioni di acqua e sostanze inquinanti, attecchimento di vegetazione infestante, ecc.).

Il progetto di RIQUALIFICAZIONE dell’ingresso prevede invece l’adeguamento dal punto di vista dell’abbattimento barriere architettoniche, con porte e rampa idonee. Viene proposto un nuovo serramento. In entrata ed in uscita vengono proposti adesivi di segnaletica a terra o a parete, di facile lettura, per migliorare la gestione dei percorsi.

Ultimo aggiornamento, 16.06.2021

 

    • Obiettivo economico del progetto: 122.816,00 €
    • Erogazioni ricevute da Fondazione Cariplo +100.000,00 €
> Visita la pagina di Palazzo Martinengo Colleoni sul portale ministeriali di Art Bonus e accedi a tutte le informazioni disponibili.
--ZA--