L’azienda è come un organismo strutturato in composito, sovente complesso ed alla stessa stregua vive e cresce solo se le sue componenti umane, economiche e patrimoniali vengono tenute in debita considerazione attraverso processi di cura, implementazione, progettazione e costruzione che amplifichino di volta in volta il proprio tessuto.

Brescia Infrastrutture srl viene riconosciuta, oltre che per le sue caratteristiche e finalità ben enunciate nel proprio statuto societario, per quello che è il suo importante patrimonio tecnico e immobiliare principalmente costituito dalla Metropolitana Leggera Automatica cittadina.

Su tale asset, oltre ogni attività, si individuano quindi le attività di “cura” che debbono esorbitare e superare normali concetti di manutenzione ordinaria e straordinaria calandosi in un contesto più raffinato, anticipatorio e di prevenzione che consentano ai propri beni una “lunga vita” performata al variare anche delle varie condizioni esogene.

Ne consegue un’attenta valutazione del proprio patrimonio per il relativo mantenimento e valorizzando “implementandolo” nel buon how know acquisito il che prevede e prescrive un’accorta progettazione e successiva costruzione.